Valeriana e Erba di San Giovanni per combattere l’ansia

Donna con dietro orologi

La maggior parte delle persone sperimenta periodi di ansia e preoccupazione a un certo punto della propria vita, in particolare quando vive un momento difficile o prima di un evento importante come un colloquio di lavoro. Se ti senti, tuttavia, ansioso per ogni cosa e trovi difficoltà a rilassarti, potresti avere un disturbo d’ansia.

La causa esatta del disturbo d’ansia è sconosciuta, ma può essere dovuta ad uno squilibrio dei neurotrasmettitori nel cervello. Se si soffre di ansia, il medico può prescrivere farmaci anti-ansia o psicoterapia, o una combinazione dei due. L’erba di San Giovanni e la valeriana sono talvolta usati per trattare l’ansia, sebbene ci siano poche prove scientifiche per dimostrare che funzionano.

Storia

erba di san giovanni

Erba di San Giovanni, una pianta a fiore giallo può trattare condizioni come ansia e depressione. La valeriana, una pianta originaria dell’Asia e dell’Europa, tratta una serie di disturbi tra cui disturbi del sonno, ansia e depressione.

Uso

Valeriana

Sia la valeriana che l’erba di San Giovanni possono essere assunti come tè o in capsule o compresse. L’Università del Maryland Medical Center, o UMMC, riporta che la valeriana può essere utilizzata da sola o in combinazione con l’erba di San Giovanni. Chiedi al tuo medico per quanto riguarda il dosaggio e quante volte prendere queste erbe.

Efficacia

Secondo NCCAM la valeriana può essere un trattamento efficace per condizioni come l’insonnia, ci sono poche prove scientifiche che dimostrano l’efficacia di questa erba per il trattamento dell’ansia.

Inoltre, un’analisi dei dati delle sperimentazioni cliniche pubblicata nel numero di ottobre 2010 del “Giornale di Nutrizione” non conclude alcuna prova a sostegno dell’uso dell’ erba di San Giovanni come trattamento anti-ansia.

Effetti collaterali

Pancia di una donna

Il NCCAM osserva che l’uso a breve termine della valeriana è considerato sicuro, ma gli effetti dell’uso a lungo termine sono sconosciuti. Può causare effetti collaterali tra cui vertigini, mal di stomaco e stanchezza. L’erba di San Giovanni può aumentare la sensibilità alla luce solare.

Altri effetti collaterali includono affaticamento, disfunzione sessuale e secchezza delle fauci.

Controindicazioni

L’erba di San Giovanni interagisce con i medicinali soggetti a prescrizione, tra cui pillole anticoncezionali, anticoagulanti e alcuni trattamenti anti-HIV. Non prendere questa erba se soffri di una patologia emorragica, poiché può aumentare il rischio di sanguinamento.

La valeriana può aumentare gli effetti dei farmaci con effetto sedativo, inclusi miorilassanti, farmaci ansiolitici e sonniferi. Parlate con il vostro medico prima di utilizzare una di queste erbe.

Fonte:https://www.livestrong.com/article/321726-valerian-st-johns-wort-for-anxiety/