Quali sono i sintomi della depressione maniacale (disturbo bipolare)?

Chi soffre di disturbo bipolare presenta sintomi molto diversi, in base alla fase in cui si trovano (fase maniacale o fase depressiva). Anche i sintomi e gli stati d’animo variano molto da persona a persona. Nella maggior parte della gente, si verificano stati d’animo variabili che durano giorni o diversi mesi.

La maggior parte delle persone con disturbo bipolare ha stati d’animo stabili e normali con pochi sintomi per certi periodi di tempo, ma d’altra parte quasi mai si sentono “normali”.

I sintomi maniacali comuni includono:

volto psicotico

  • grande euforia ed eccitazione

  • allucinazioni / psicosi o delusioni (vedere e ascoltare cose che in realtà non esistono, a volte pensate come “maggiore creatività”)

  • a volte paranoia e ansia estrema

  • irritabilità, aggressività e talvolta rabbia

  • insonnia e problemi a dormire normalmente

  • forte motivazione e idee legate a nuovi piani

  • perdita di appetito e talvolta perdita di peso

  • Parlare velocemente

  • spendere più soldi del solito

donna che dorme

  • il sentirsi inutili, insignificanti e senza speranza

  • pensieri suicidi

  • affaticamento o letargia (anche se molte persone tendono a dormire per una lunga durata durante questa fase)

  • bassa motivazione

  • Nebbia cerebrale e difficoltà a concentrarsi, lavorare, prendere decisioni e ricordare le cose

  • perdita di interesse  

  • maggiore probabilità di abuso di alcol e droghe

Molte volte qualcuno con depressione maniacale cercherà aiuto medico e riceverà una diagnosi quando quella persona è stata in una fase di depressione per qualche tempo. Questo potrebbe accadere quando la famiglia, i colleghi di lavoro e gli amici notano un cambiamento nella personalità e suggeriscono di chiedere aiuto ad un medico. D’altro canto, molte persone con disturbo bipolare non scelgono mai di farsi aiutare e quindi continuano a soffrire inutilmente.

Cercare aiuto da un terapeuta è molto importante per chi soffre di depressione maniacale, dal momento che la ricerca mostra che fino al 20% delle persone che soffrono di depressione o altri disturbi dell’umore e non vengono trattati perdono la propria vita.

Cause del disturbo bipolare / depressione maniacale

  • Genetica: come la depressione, l’ansia e altri disturbi mentali, c’è una componente genetica nel disturbo bipolare. Secondo l’Istituto Nazionale di Salute Mentale, le persone con determinati geni hanno maggiori probabilità di sviluppare il disturbo bipolare rispetto ad altre. La maggior parte dei bambini con una storia familiare di disturbo bipolare non svilupperà la malattia e sembra che altri fattori debbano innescare il suo sviluppo, inclusi eventi della vita, educazione e abitudini che influenzano il cervello.

  • Squilibri chimici e funzionamento del cervello: la struttura fisica del cervello e le attività chimiche influenzano gli stati d’animo di qualcuno e sono correlati all’insorgenza di disturbi mentali, compresa la depressione maniacale. Alcune ricerche hanno dimostrato che il cervello delle persone con disturbo bipolare è diverso da quello delle persone sane, e a volte mostra “menomazioni multidimensionali” simili a quelle osservate nelle persone con schizofrenia (un altro disturbo che presenta sbalzi d’umore). È possibile che l’infiammazione in corso peggiori anche questi cambiamenti strutturali e chimici.

Fonte: https://draxe.com/manic-depression/