Prevenzione e trattamenti naturali contro i pensieri suicidi

Chiedi aiuto a un professionista

consulto psicologico

Se hai pensieri suicidi, la cosa migliore che puoi fare è contattare qualcuno che possa aiutarti. Trova un terapeuta nella tua zona, o parla al tuo medico della tua depressione e di come ti senti senza speranza. Andare da un consulente che offre la terapia cognitivo comportamentale (CBT), una forma di psicoterapia, può essere un grande aiuto per chi ha pensieri suicidi, è molto ansioso o depresso.

L’ Organizzazione per la prevenzione del suicidio in Texas afferma che la CBT funziona insegnando ai pazienti metodi più efficaci e meno rischiosi per far fronte a fattori di stress che causano crisi suicide o pensieri suicidi. Ecco altri due modi in cui puoi chiedere aiuto:

  • Prendi in considerazione di dire a un amico, a un coniuge o a un familiare che tieni a cuore il tuo benessere.

  • Confidati col tuo sacerdote.

  • Chiama una hotline per il suicidio per parlare con un professionista addestrato all’intervento suicida

  • Prendi un appuntamento con un fornitore di servizi di salute mentale che è disponibile presso la tua scuola, ufficio, centro sociale, ecc.

Dare supporto a chi sta soffrendo di pensieri suicidi

mani

Cosa puoi fare per mostrare a qualcuno che sta avendo pensieri suicidi che tu sei lì per lui o lei e le cose non sono senza speranza? Gli esperti raccomandano i seguenti suggerimenti per mostrare segni di attenzione nei confronti di qualcuno che ha disperatamente bisogno d’aiuto:

  • Cerca di ascoltare ciò che ha da dire senza offrire consigli o sminuire il suo modo di sentirsi, invece, mostragli di essere disposto ad offrirgli il tuo tempo.

  • Condividi i tuoi sentimenti con lui o lei per far sapere alla persona che lui o lei non è sola. Se ti sei mai sentito depresso, ansioso, molto triste o solo, è bene lasciare che la tua amata sappia che tutti hanno dei momenti difficili.

  • Parla della tua preoccupazione che lui o lei possa prendere una decisione sbagliata. Mostra che questo ti sconvolge profondamente e che è importante per te che riconsideri le sue azioni.

Ridurre la depressione e l’ansia con una dieta di supporto

sardine arrostite

Che ci crediate o no, è stato dimostrato che alcune scelte dietetiche possono aiutare a ridurre i sintomi della depressione ed evitare il peggioramento dei problemi di salute mentale. Le modifiche alla tua dieta che supportano la salute mentale includono:

  • Mangiare grassi sani: Un enorme 60 % del tuo cervello è fatto di grasso. I grassi salutari aiutano a sostenere la produzione di ormoni, sono legati a livelli più stabili di zucchero nel sangue, supportano stati d’animo positivi e hanno effetti anti-infiammatori che aiutano la salute cognitiva durante l’invecchiamento. Consumare  regolarmente cibi ricchi di Omega-3, come salmone selvatico, sardine, noci e semi di lino, oltre a oli sani come cocco e olio d’oliva.

  • Alimenti ad alto contenuto di antiossidanti: Gli antiossidanti aiutano a mantenere il corpo e il cervello giovani, riducono i danni dei radicali liberi che possono disturbare la salute cognitiva e sostenere le funzioni del sistema nervoso sano.

  • Evitare troppi zuccheri, cibi lavorati, caffeina e alcol. Tutti questi sono legati a livelli più elevati di infiammazione, oscillazioni dei livelli di zucchero nel sangue che possono portare a un peggioramento del malumore e a volte disturbi del sonno o ansia.

Controllare lo stress con le pratiche di esercizio mente-corpo

donna che fa esercizio

È stato dimostrato che l’esercizio fisico aiuta a prevenire e trattare i sintomi depressivi stimolando naturalmente la produzione di “ormoni felici” come la serotonina, le endorfine e i neuropeptidi. Esercitarsi fuori sembra essere particolarmente utile per quelli con problemi legati all’umore. Iniziare gradualmente, o prendere in considerazione l’aiuto di un amico che può correre, andare in bicicletta, ballare, fare yoga o andare in palestra con te.

  • Quando ti senti molto giù o ansioso, prova a calmare il corpo naturalmente con oli essenziali che aiutano la depressione. Questi includono lavanda, camomilla, rosa, bergamotto, ylang ylang e oli di agrumi se l’affaticamento è causato anche dalla depressione. Puoi usare gli oli essenziali in un bagno caldo o una doccia, o applicarli sulla pelle durante un massaggio rilassante.

  • Cambia il tuo cervello con lo yoga. Lo yoga ha dimostrato di rilasciare il GABA, un neurochimico naturale che aiuta a “sentirsi bene” e calmare un sistema nervoso ansioso o angosciato. Alcuni studi hanno anche scoperto che lo yoga è associato al benessere mentale.

  • Trascorri più tempo all’aria aperta nella natura per produrre più vitamina D che stimola il cervello.

  • Crea nuove relazioni e trascorri più tempo con chi ti sta vicino.

  • Prova regolarmente la meditazione guidata o unisciti a un gruppo spirituale per sentire il potere di guarigione della preghiera.

  • Pratica esercizi di respirazione profonda per imparare a rilassare il corpo quando sei ansioso.

  • Gestire meglio lo stress con l’aiuto di erbe, integratori e altri antidolorifici naturali. Un certo numero di erbe adattogene, acidi grassi, vitamine e minerali possono aiutare a sostenere la produzione di ormoni, ridurre l’infiammazione e stabilizzare gli stati d’animo. Alcuni integratori che mostrano benefici per chi soffre di depressione e disturbi dell’umore includono vitamine del gruppo B, omega-3, vitamina D, SAMe, 5HTP, curcuma, rhodiola e ashwagandha.

Trova qualcosa che ti dia uno scopo nella vita

uomo fa una carezza alla donna

Una delle cose più potenti che possiamo fare per migliorare la nostra felicità e salute mentale è trovare modi in cui possiamo aiutare gli altri. Gli atti di gentilezza, il servizio alla comunità e il volontariato sono tutti modi potenti per sentirsi più legati a chi ci circonda. Fonte: https://draxe.com/suicidal-thoughts/