Quali sono gli integratori naturali che aiutano a combattere l’ansia e la depressione?

Donna ansiosa

Donna che mostra segnali depressivi

Sebbene l’ansia e la depressione siano due distinti disturbi, spesso compaiono allo stesso tempo. I sintomi di ansia possono includere attacchi di panico, fobie, ansia generalizzata o disturbi ossessivo-compulsivi.

I sintomi della depressione possono includere tristezza a lungo termine, affaticamento, sonno irregolare e abitudini alimentari, irritabilità, perdita di interesse nelle attività, famiglia e amici o pensieri suicidi. Il trattamento per questi disturbi è solitamente necessario e può includere farmaci o consulenza professionale. Ci sono, tuttavia, degli integratori naturali che hanno dimostrato di essere utile per l’ansia e la depressione. Vediamo insieme quali sono:

Erba di San Giovanni

fiore giallo dell'erba di San Giovanni

Secondo il Medical Center dell’Università del Maryland, l’erba di San Giovanni è ritenuta utile per la depressione lieve o moderata. L’assunzione di erba di San Giovanni per la depressione o ansia dovrebbe essere fatta con cura, in quanto tende a interagire con diversi farmaci da prescrizione, in particolare i farmaci antidepressivi, secondo il Centro medico dell’Università del Maryland.

I dosaggi per l’erba di San Giovanni usati per la depressione e l’ansia dovrebbero essere di 300 mg tre volte al giorno.

Acidi grassi Omega-3

Secondo il Centro nazionale per la medicina complementare e alternativa (NCCAM), l’assunzione di Omega-3 può aiutare a ridurre i sintomi della depressione. Gli acidi grassi Omega-3 si trovano nei pesci grassi come lo sgombro, il salmone e il tonno.

Il corpo non può creare i suoi Omega-3, quindi, devono essere integrati nella dieta. Le noci e i semi di lino sono altre fonti di Omega-3. Gli Omega-3 sono altamente concentrati nel cervello e svolgono un ruolo importante nella funzione cognitiva. Prendi da 2 a 3 grammi al giorno in due dosi divise insieme al cibo.

Valeriana

Valeriana

Secondo la NCCAM, la valeriana è stata a lungo utilizzata per i disturbi del sonno, ansia e persino depressione. Sebbene non ci siano sufficienti prove scientifiche che la valeriana funzioni bene per l’ansia e la depressione, gli studi hanno dimostrato che è sicuro per periodi da quattro a sei settimane.

La valeriana è relativamente sicura, ma può avere anche effetti collaterali come mal di testa, vertigini e problemi gastrointestinali. La valeriana può aumentare l’efficacia di altri aiuti per il sonno, quindi, dovrebbe essere usata con cautela. Il Centro medico dell’Università del Maryland dice che i ricercatori non sono chiari su come la valeriana calmi il sistema nervoso, ma l’assunzione di dosi da 200 mg tre o quattro volte al giorno può essere utile per i disturbi del sonno associati all’ansia / depressione.

Olio di lavanda

lavanda

L’olio di lavanda aiuta ad alleviare lo stress, promuovere una sensazione di pace e migliorare il sonno. In realtà ha una lunga storia medicinale alle spalle per i disturbi dell’umore, perché ha proprietà sedative e calmanti. Gli studi dimostrano che l’olio di lavanda ha anche effetti neuroprotettivi. Migliora i recettori della dopamina e funziona come un antiossidante.

Per usare l’olio di lavanda come rimedio naturale alla depressione, aggiungine 5-10 gocce all’acqua calda del bagno, diffondi 5-10 gocce nella tua camera da letto di notte per favorire il sonno e applica 2-3 gocce localmente alle tempie, al torace e ai polsi in la mattina.

Fonte: https://www.livestrong.com/article/408424-niacin-anxiety/